Un’ottima idea per riciclare i tappi di sughero.

Chi di noi nel nostro ufficio a lavoro o a casa non ha un post-it appiccicato sul display? Perciò ho pensato di creare qualcosa per risolvere questa invasione dai foglietti  gialli usando pochi materiali, tra cui i tappi di sughero.

Oggi mettendo in ordine la casa, ho scovato un po’ di tappi di sughero che avevo messo da parte. Grazie ad essi  ho pensato di creare una lavagna di sughero.

Ti elenco i materiali che ti servono per realizzarla.

Un elemento fondamentale per la creazione sono i tappi di sughero. Se non ne hai abbastanza puoi sempre metterne da parte qualcuno, oppure chiedi  ad un ristorante di fiducia vicino casa se te li può conservare per un riciclo personale.

Altro materiale indispensabile, che sicuramente tutti hanno, è la pistola a caldo. Ti servono anche altri materiali come lo spago, le forbici e la creatività. 🙂

Ci sono due metodi per fare la lavagnetta. Se hai a disposizione un quadro senza il vetro  con una bella cornice puoi usarla per questa creazione. Oppure se come me non disponi di una cornice, puoi sempre procurarti un cartoncino di qualsiasi colore o un foglio da stampante A4.

Procediamo!

Inizia a predisporre i tuoi tappi con una composizione ad incastro (prendi come esempio la mia foto). Una volta stabilito come vuoi posizionarli inizia ad incollarli l’uno con l’altro. Scegli tu le dimensioni in base al numero dei tappi che hai a disposizione. Cerca di non sporcare la parte frontale dei tappi con la colla, per non rovinare l’effetto finale. Ora non ti resta che creare il gancio con lo spago per appenderlo, incollalo sul retro della lavagna.  Dopodiché , tenendo sempre la creazione sul retro  incolla anche il cartoncino. Munisciti di puntine per utilizzarla al meglio.

Ecco la tua lavagnetta adesso è pronta per essere appesa.

Iscriviti alla mia newsletter per non perde le nuove creazioni!

La vita nelle mani – Creocrea