Tutorial su come decorare  un cofanetto con la chalk paint

Sei pronto a dare un tocco primaverile alla tua stanza? Oggi vedremo come decorare un cofanetto. Useremo la tecnica del decoupage ma con la Chalk Paint.

Procurati un cofanetto in legno, che puoi trovare nei negozio di oggettistica varia.

Preparati la postazione da lavoro prendi un piattino di plastica, dove metterai la vernice ed un bicchiere di plastica con dell’acqua al suo interno, ricordati di coprire bene il piano da lavoro.

Materiale per decorare:

1 cofanetto o altro oggetto in legno

1 pennello

1 barattolo Chalk paint azzurra

1 barattolo di Chalk paint bianca

1 paio di forbicine

Colla vinilica

Carta per decoupage da ritagliare con le figure a piacere

Flatting o smalto

Adesso prendi la pittura blu e bianca e distribuiscila sul piattino in parti uguali.
Io ho usato questi colori perché sono quelli che ho trovato nel primo fascicolo in edicola (guarda foto). Per creare un effetto cielo.

Bagna il pennello ed inizia a dipingere tutto il cofanetto. Lascia asciugare per una notte il tutto.
Con un paio di forbicine ritaglia bene i contorni dell’immagine che hai deciso di incollare sul cofanetto.  Predisponi le tue immagini sul cofanetto prima di incollarle per vedere come metterle.

Adesso con il pennello passa la colla vinilica, diluita con un po’ d’acqua, sul cofanetto e poi sul retro dell’immagine. Incollala e passaci sopra un altro strato di colla vinilica. Fai così con tutte le immagini. Fai una passata di colla vinilica su tutto il cofanetto. Lascia asciugare bene!

Adesso procediamo  con il flatting, puoi trovarlo in qualsiasi colorificio. Io ho usato quello apposta per il legno ad acqua. Serve per proteggere la creazione e per donargli un effetto lucido.

Con il pennello passa il flatting su tutto il cofanetto e lascia asciugare per una notte.

Ecco ora puoi utilizzarlo come porta oggetti. Un tocco primaverile grazie a questi colori chiari. Spero che questo tutorial ti sia stato utile alla prossima e non dimenticarti di iscriverti qua sotto!

 

 

La vita nelle mani- Creocrea