Come fare un pot-pourri profumato e decorativo con il materiale che abbiamo in casa

L’altro giorno pulendo casa ho ritrovato un grande vaso di vetro, così mi si è accesa la lampadina?! 🙂 Ho voluto abbellire e rendere utile questo vaso inserendo dei pot-pourri al suo interno. Così da dare un tocco di colore, ma sopratutto utile nel profumare l’ambiente. Per fortuna era domenica quindi ho dovuto ingegnarmi ed ho creato un pot-pourri fatto in casa! 🙂

Libera la fantasia ed inizia a cercare tutto quello che hai a disposizione in casa!!

Ecco alcune idee:

Fiori essiccati: Chi di voi non ha un mazzo di rose o fiori essiccati, donati in regalo dal tuo compagno? Ecco è il momento di utilizzarli per il vostro pot-pourri! Sbriciola i fiori lasciando qualche petalo intero, mettici qualche goccia (20/30 gocce) di olio essenziale a piacere e mescola bene fin quando non si è assorbito bene l’olio tra i fiori.

Scorze di agrumi essiccati: Questa è un’ alternativa se, purtroppo, non hai ricevuto nessun mazzo di fiori. 🙁 Ma non disperarti, questa è un’ottima soluzione a costo zero! Prendi le scorze degli agrumi: limone ed arancia. Una volta mangiato il frutto non buttare via la buccia ma lasciala essiccare al sole. Consiglio scenografico: in questa stagione ci sono molte pesche o albicocche, anche qui dopo aver mangiato il frutto non buttare il nocciolo metti ad essiccare anch’esso. In questo modo dare più volume ed originalità al tuo pot-pourri.

Ed infine se vuoi ampliare il profumo dei fiori oppure degli agrumi oltre agli oli essenziali aggiungi al pot-pourri qualche spezia, tipo: cannella, anice stellato, semi di vaniglia, semi di cardamomo, menta, salvia. Scegli tra quelle che ti piacciono di più e che hai a disposizione.

Questo tipo di pot-pourri puoi utilizzarlo anche per profumare l’armadio inserendo il composto in dei sacchetti di stoffa.

Nel caso non utilizzi immediatamente il pot-pourri ti consiglio di metterlo in un barattolo di vetro, in moda tale che il profumo non si dissolve. Questa tecnica la puoi usare anche per rendere il tuo aroma ancora più intenso, lascia il tuo pot-pourri per qualche giorno in barattolo, da far impregnare per bene l’olio essenziale tra i petali o agrumi.

Un’idea facile e a costo zero per profumare la tua casa!

La vita nelle mani- Creocrea